dottor Enrico Chiappo veterinario a Novara

L’ipertiroididsmo nel gatto rappresenta una delle principali endocrinopatie che colpiscono il gatto di una certa età .Generalmente un adenoma è la causa principale della secrezione aldisopra della norma di ormoni tiroidei che determinano un aumento del metabolismo basale .Come conseguenza di questo il gatto presenta un aumento dell’appetito (polifagia)e contemporaneamente un dimagramento sensibile  accompagnato ad altri sintomi come vomito ,diarrea e cambiamento del comportamento.La diagnosi viene formulata mediante la determinazione dei livelli di t4 nel sangue.E’ importante procedere alla terapia  al fine di evitare conseguenze relative all’ipertensione che puo’ portare a cardiopatia caratteristica di questa condizione .Il dosaggio deve essere personalizzato tenendo in considerazione la remissione dei sintomi e la funzionalità renale mediante controlli seriali dei livelli di t4 e di quelli della creatinina .Quest’ultima infatti puo’ innalzarsi anche notevolmente a seguito della terapia .